In quali convulsioni del cielo- poesia inedita di Valentina Calista

In quali convulsioni del cielo

riarso sopra la luce diffusa dal sole

cerchiamo le sillabe buone

quelle dei canti d’amore o preghiere

che non concedono pause dal cuore.

Chiedimi se la felicità è tutta

nella magia delle mani e delle rughe

così scavate così profonde da vedere

anche il futuro che ci spetta in sorte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...