Parliamo con le stelle -poesia inedita di Valentina Calista

Parliamo con le stelle, le albe e i silenzi

tutti. Che sono belli e di un altro dove.

Che sono tutti e molti di più della terra

nostra sorella nostra madre nostra patria.

Universo delle mie brame, io sono, chi?

Davanti al tuo uscio sospiri di attesa. Me.

Universo delle mie invenzioni astrali, io

sono come l’erba, cristallo rugiada. Tutto.

Stringo al petto – fertile di mondi nuovi –

le risonanze con le foglie, coperte di bosco,

i voli impazziti degli insetti, antenne di vita,

le tracce delle lumache, mie case passate,

e le nostre mani come vite acini e vino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...