Apocalissi quotidiane – di Valentina Calista

Si dilata l’iride
a guardare l’impazienza
del mondo.

Terra afflitta da negligenze sovrane,
terra a lutto per non aver pensato
a cosa di malsano
ha potuto penetrare.

La vergogna strappa le vesti
Alle anime ancora vive.

Vergogna di appartenenza,
vergogna di abbondanza

per non voler aderire
alle apocalissi quotidiane.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...