Questi giorni di naufragi

Questi giorni di naufragi
tremano come le zattere
capovolte dalle mie onde.
Che si tramutino in mare aperto!
Che si risveglino i canti del cielo!
Non ho lacrime per viaggiare
su navi abbandonate, desolate,
senza vento in poppa che non sia tu.
La tua speranza ruggisce ai miei sbagli
nella perseveranza di sempre incontrarci.

Valentina Calista

Annunci

2 comments

  1. Le mie speranze sono le tue
    I tuoi sbagli sono anche i miei
    siamo davanti ad uno specchio e riflettiamo gli stessi colori..cambiano solo le tonalità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...